Chi l’ha inventato? gli svizzeri!

Questo “motto” ritorna costante nella pubblicità di uno dei prodotti svizzeri noti ormai quanto il cioccolato e gli orologi, le caramelle Ricola. Ma sono molte le invenzioni svizzere alle quali dedicheremo un pensiero su queste pagine. Fra queste non compare però la più famosa, almeno a livello letterario, gli “orologi a cucù”.

Scrisse Orson Wells, uno dei maggiori registi del XX secolo: “In Italy, for thirty years under the Borgias, they had warfare, terror, murder, bloodshed, and they produced Michelangelo, Leonardo da Vinci and the Ranaissance. In Switzerland they had brotherly love, five hundred years of democracy and peace, and what did they produce? The cuckoo clock.” (In Italia per trent’anni, sotto i Borgia ci furono solo guerre, terrore, assassini, ma loro produssero Michelangelo, Leonardo da Vinci ed il Rinascimento. In Svizzera si ebbero amore fraterno, 500 anni di democrazia e pace e cosa hanno prodotto? L’orologio a cucù!)

Questa affermazione, che gli Svizzeri considerano un insulto, contiene anche un doppio errore. L’orologio a cucù è un’invenzione tedesca, della foresta nera. Il che non impedisce agli Svizzeri di venderne una grande quantità come souvenir ai turisti giapponesi. Ma questo è solo commercio. D’altro canto, anche i “500 anni di pace” sono un errore pesante. Gli svizzeri sono neutrali ma questo non esclude che abbiano sempre avuto uno dei migliori eserciti del mondo…..e si siano “esercitati” in parecchie guerre. Mica per nulla le “guardie pontificie” sono ”Guardie Svizzere”…..i papi, Borgia compresi, sapevano scegliere!

Cos’hanno dunque inventato gli svizzeri? Uno Stato Federale funzionante ad esempio. Un sistema di tassazione intelligente. Un esercito di milizia efficiente. Una serie di prodotti alimentari curiosi e reperibili quasi soltanto nella Confederazione. Una quantità di medicinali. Sport originali. Strumenti musicali. E “modi di essere” e di pensare assolutamente unici.

Cosa vi dicono le parole “Rivella”, “Aromat”, “Cervelas” “Hornuss”, “lancio della pietra”, “Röstigraben”, “Rütli” ? nulla vero? Seguiteci, nelle prossime puntate vi porteremo nella Svizzera autentica!

Lascia un commento